Vinitaly 2013: una buona annata

Come ogni anno l'appuntamento del Vinitaly è stato positivo e interessante per la nostra azienda.

Molti visitatori hanno partecipato al salone internazionale del vino e il padiglione delle Marche è stato sicuramente uno dei protagonisti dell'evento.
Tanti espositori interessanti, tanti ottimi vini e produttori appassionati del proprio mestiere hanno reso la nostra regione un'eccellenza.
Dal nostro canto, abbiamo pensato di raccontare le qualità della nostra terra portandola fisicamente in fiera, per far vivere ai visitatori un'esperienza visiva che a primo impatto è riuscita ad esprimere l'unicità dei nostri prodotti autoctoni. In vetrina dunque i vini, appoggiati su un tappeto di terra più o meno argillosa, a seconda del terreno delle vigne di riferimento.
Abbiamo fatto degustare i nostri prodotti e al centro della discussione non abbiamo potuto fare a meno di porre il Verdicchio Ubaldo Rosi riserva 2006, lo Spumante Brut Metodo Classico premiato dal Gambero Rosso con i Tre Bicchieri e segnalato dalle guide italiane più autorevoli.
Un buon successo per ICEMARY, la nostra bibita analcolica di succo d'uva spumantizzata, 100% biologica, simbolo della volontà di innovare che caratterizza la nostra cooperativa.
Non da meno, sono stati molto apprezzati anche i nostri vini autoctoni: Cuprese, Pecorino, Passerina, Bianchello e Lacrima.
Insomma, un Vinitaly di buona annata per la nostra azienda.